Venerdì 03 Aprile 2020

Ovada

Uà Cycling: campagna per la sicurezza in strada

Nuove divise con scritte che intendono promuovere un rapporto corretto tra automobilisti e ciclisti. E intanto si pensa alle prossime manifestazioni

uà Cycling

Il gruppo di Uà Cycling alla partenza per l'escursione di sabato

"Siamo sulla stessa strada". La scritta è ben impressa sulle maniche della nuova divisa di Uà Cycling Team, la società del ciclismo amatoriale ovadese che qualche giorno fa ha lanciato la sua campagna per la sicurezza stradale e un rapporto di rispetto tra chi va in macchina e chi invece usa la bicicletta. Sulla stessa manica c'è l'immagine di un'auto e di un ciclista. «L'intento – spiega Enrico Ravera, presidente del sodalizio – è quello di cercare una via di convivenza utile a entrambe le categorie. Sulla schiena abbiamo stampato anche una freccia bidirezionale tra auto e bicicletta con la scritta “Rispetto”. E' un messaggio molto importante, specie per una società che svolge anche attività giovanile». La presentazione delle nuove divise è arrivata nel corso della giornata organizzata per un'uscita collettiva tra adulti e bambini della scuola di ciclismo ed è l'anteprima delle iniziative dei prossimi mesi, tra le quali la gara di destrezza su due ruote in programma al Geirino sabato 29 giugno e l'edizione 2019 della Randonnè in programma la prima domenica di ottobre.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

L'estate sta finendo.
Le vacanze sono finite

27 Marzo 2020 ore 08:00
Coronavirus

Un altro decesso
in provincia, ben 37
in Piemonte

24 Marzo 2020 ore 13:53
.