Mercoledì 16 Ottobre 2019

Ovada

L'ovadese Pietro Ragone vince il Campionato Italiano Kart

Sulla pista di Adria il tredicenne di Battagliosi ha conquistato il titolo Junior al termine di un weekend bagnato, condizionato da errori e penalizzazioni

Pietro Ragone kart

Il giovane Pietro Ragone (credito fotografico Aci Sport)

OVADA - E' giovane ma ambizioso, e con i motori ha dimostrato di saperci fare. Ad Adria in provincia di Rovigo, Pietro Ragone si è laureato campione italiano Aci Rok 2019 di karting al termine di un campionato combattuto ma anche ricco di soddisfazioni. Il tredicenne di Battagliosi ha conquistato il titolo Junior al termine di un weekend bagnato, rispettando i favori del pronostico e anche grazie alle penalità (il quinto successo consecutivo è arrivato in seguito alla retrocessione in seconda posizione di Matteo Zaffarano per lo spoiler sganciato a seguito di un contatto) ed errori degli avversari. "Questo weekend abbiamo avuto un po' di problemi sull'acqua - ha dichiarato il pilota molarese -. Non eravamo completamente a posto. La gara è andata bene, per sfortuna di un mio avversario ho vinto".

Fra i ringraziamenti non manca la citazione per gli sponsor, Cantine Rasore di Tagliolo Monferrato e al Team Zanchi Motosport di Brescia, che lo hanno supportato durante tutta la stagione, nonché ai genitori che lo seguono con grande passione. Ne servirà altrettanta anche nei prossimi mesi, visto che a settembre, sul circuito di Lonato del Garda, è in programma il Mondiale. Un appuntamento cerchiato in rosso da Ragone, quarto classificato nella scorsa edizione. La premiazione del titolo tricolore avrà luogo entro fine anno a Milano alla presenza di piloti di Formula Uno. Intanto Pietro si sta allenando con lo Sci Club Gressoney sui ghiacciai per preparare la prossima stagione. Un giovane dunque impegnato e che saprà togliersi molte soddisfazioni

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Maltempo: disagi e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
Spinetta Marengo

Piove e iniziano
i guai.
Fuori il Rio Lovassina

15 Ottobre 2019 ore 12:40
.