Venerdì 19 Luglio 2019

Ovada

Oliva racconta la sua impresa alla Loggia

Con uà Cycling Team una serata per illustrare la traversata degli Stati Uniti in bici 

Max Oliva

Selfie in bicicletta per l'atleta ovadese

OVADA - Non accenna a diminuire l'eco dell'impresa portata a termine da Maximiliano Oliva, ciclista ovadese specializzato nelle lunghe distanze che due settimana fa ha concluso con successo la Trans Am 2019, la traversata degli Stati Uniti (da ovest a est) su due ruote. E' un appuntamento rivolto a tutti gli appassionati di bicicletta quello in programma tra qualche giorno, lunedì 15 luglio, a partire dalle 20.00, presso la Loggia di San Sebastiano. Ad organizzare Uà Cycling Team, società per la quale l'atleta ovadese è tesserato. Sarà lo stesso Oliva a raccontare attraverso immagini e suggestioni il suo viaggio americano. Le difficoltà, le sensazioni e le suggestioni vissute lungo 7 mila chilometri di strade ce le ha descritte sul numero della scorsa settimana, una sfida fisica che però mette a dura prova soprattutto la mente di chi la vive. Ci sarà l'occasione per parlare anche della prossima “pedalata”, la 20k Ultratrail, la quarta edizione di una manifestazione dedicata alle mountain bike che accompagna i partecipanti dalla cima più alta d'Europa, il Monte Bianco, fino al mare di Finale Ligure.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Guido: un simbolo di Ovada se ne va

10 Luglio 2019 ore 08:57
Maltempo

VIDEO - Grandine sull'A26

09 Luglio 2019 ore 15:40
.