Mercoledì 18 Settembre 2019

Ovada

Temperature da record: anche l'Ovadese nella morsa del caldo

Secondo alcuni esperti, l'ondata di caldo potrebbe investire il Nord-Ovest con un'intensità simile a quella del 2003

Orba caldo Ovada

I fiumi Orba (nella foto) e Stura hanno già raggiunto i livelli minimi

OVADA - Sarà un'estate "di fuoco" quella iniziata ufficialmente venerdì scorso? A leggere i bollettini emessi dall'Arpa in questa settimana sembra proprio di si. L'ondata di caldo attuale dovrebbe esaurirsi nella giornata di domani, quando le temperature - che stanno registrando una minima tra i 22 e i 24 gradi, con punte massime che vanno oltre i 40 - dovrebbero quantomeno stabilizzarsi. Questa ondata di caldo, secondo alcuni esperti, potrebbe investire il Nord-Ovest con un'intensità simile, se non superiore, a quella del 2003. Maggiori informazioni nel numero de "l'ovadese" in edicola a partire da oggi, giovedì 27 giugno. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Cremolino

Chef Juri Risso torna a "La prova del cuoco"

10 Settembre 2019 ore 05:37
Ovada

Borgo: torna il Mercatino di Forte dei Marmi

12 Settembre 2019 ore 03:00
.