Venerdì 22 Novembre 2019

Ovada

Pola propone il suo "canzoniere sghembo"

Rime e ballate per lo scrittore e artista al suo quarto volume «Da pensieri casuali nascono aforismi e pezzi di teatro»

Alessandro Pola

Alessandro Pola con il volume da poco pubblicato

Non solo versi liberi ma anche ballate, sestine, canzoni rap nella nuova raccolta “Cosa ancora non siamo (canzoniere sghembo)” di Alessandro Pola, 52enne ovadese che da diversi anni vive e lavora ad Acqui Terme. Edito da Zona, il libro è il quarto offerto al pubblico dopo “Frammenti di tempo” autoprodotto nel 1988, “Legami” (1997) e Tessere Blu del 1999. «La poesia mi accompagna da quando sono nato - spiega - è andata di pari passo con i primi pensierini delle elementari. A volte scrivo solo pensieri in ordine sparso, magari accostando l’auto quando mi prende l’ispirazione, poi arriva il momento in cui ricompatto tutto, e creo la poesia, l’aforisma, il pezzo per il teatro, un palcoscenico nel quale mi trasformo anche in attore. Scrivere, per me, è una consolazione, un amore, perfino un’ossessione, la stessa che riverso nei social dove posto continuamente musica, per me fonte di ispirazione, foto e pensieri». Nei prossimi mesi sono previste diverse presentazioni in Piemonte e Liguria grazie alla collaborazione con Genova Voce.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Schianto mortale
a tarda sera in autostrada

21 Novembre 2019 ore 08:41
.