Lunedì 20 Gennaio 2020

Ovada

Partito Democratico: assemblea per ripartire

Venerdì sera, dalle 20.00, presso il circolo Arci del Borgo per eleggere il nuovo coordinatore di zona e discutere lo scenario 

Partito Democratico: assemblea per ripartire

Un recente incontro tra iscritti e amministratori locali

OVADA - Un luogo simbolo della sinistra ovadese per una duplice riflessione. Prova a ripartire il Partito Democratico dell'Ovadese guardando al suo interno e provando ad analizzare lo scenario complessivo nel quale si colloca. Sullo sfondo i recenti sconquassi causati dall'addio di Matteo Renzi che anche dalle nostre parti hanno provocato alcuni allontanamenti e che potrebbe in breve avere altri sviluppi. L'occasione per confrontarsi è l'assemblea degli iscritti in programma venerdì 11 ottobre, a partire dalle 20.00, nella sede del circolo Arci “Il Borgo” di strada Sant'Evasio. La serata sarà l'occasione per rinnovare la guida a livello di circolo di zona con l'avvicendamento di Mario Esposito che ha ricoperto il ruolo negli ultimi anni.

Un Partito Democratico ovadese che fa i conti anche con l'esito del recente voto che a livello amministrativo ha consentito di mantenere la guida di quattro comuni, oltre al centro zona Tagliolo, Trisobbio e Cassinelle. Nel contesto più ampio delle elezioni regionali la sinistra ha tenuto meglio che in altre aree del Piemonte con un'avanzata della Lega che non ha però, in queste proporzioni, precedenti nel passato.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Buona notizia

Con un "Gratta", a Solero
vinti 500.000 euro

10 Gennaio 2020 ore 10:15
Il racconto

Il film di Zalone
visto da un migrante vero

10 Gennaio 2020 ore 07:56
.