Giovedì 19 Settembre 2019

Ovada

Ovadese Silvanese: nuovo innesto in difesa

La società guarda avanti dopo la brutta prova di domenica scorsa. Dall'Arenzano arriva Pastorino 

Ovadese Silvanese Acqui

Una fase di gioco della partita di domenica scorsa

OVADA - Arriva dalla Valle Stura il rinforzo per la difesa dell’Ovadese Silvanese. Si tratta del centrale Pietro Pastorino, classe 1992, reduce da due stagioni nell’Arenzano e cresciuto nella Campese “alla corte” di Edo Esposito, protagonista della panchina ovadese per tre stagioni consecutive. La conferma arriva dal direttore sportivo Marco Tagliafico. “Ci siamo accordati, il giocatore si allenerà col gruppo stasera”. Il giocatore rappresenta l’alternativa a Luca Briata, ancora fermo. La formazione condotta dal duo Benzi – Boveri ha molto sofferto due giorni fa nell’esordio ufficiale ad Acqui per la Coppa di Promozione. “Tangredi (l’acquisto più importante nel reparto arretrato ndr) ha un problema muscolare che ci ha consigliato di non rischiarlo – ha spiegato al termine della sconfitta 2-0, il vice allenatore Federico Boveri – In campionato sarebbe stato in campo”. Lo stesso Boveri ha analizzato la sconfitta al cospetto dell’undici termale. “L’Acqui ha giocato meglio ma non ci ha preso a pallonate – prosegue Boveri – Abbiamo anche avuto l’occasione per il 2-1. Noi dobbiamo lavorare e crescere. Il nostro obiettivo è rimanere nella parte destra della classifica”. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.