Mercoledì 16 Ottobre 2019

Ovada

Strade provinciali: pochi soldi per intervenire

E' tempo di ''conti'' per i funzionari dell'ufficio tecnico di Palazzo Ghilini che, come ogni anno, devono fare i conti con un totale di risorse a disposizione risicatissimo

Strade provinciali Ovada

OVADA - E' sempre una rete in grande sofferenza quella delle strade provinciali. Da Alessandria, come ogni anno, i funzionari dell'ufficio tecnico di Palazzo Ghilini stanno facendo i conti con un totale di risorse a disposizione risicatissimo. Il budget messo a disposizione per gli interventi ammonta a 3.392.486,51 euro, a fronte dei 2.100 chilometri di gestione. Ecco allora che all'orizzonte si prospetta un compromesso fra la mappa dei lavori - con i cantieri che saranno aperti dove le condizioni sono più critiche, rifacendo il tappeto per qualche decina di metri - ed un occhio alla spesa. Su ogni comparto strada si potrà spendere fino a 328 mila euro. Qualcosa in più rispetto all'infausto 2018 ma pur sempre risorse insufficienti rispetto alle esigenze dell'ambito territoriale che comprende, oltre all'Ovadese, anche il Novese. «La scelta dei tratti di strade provinciali su cui realizzare gli interventi in oggetto – si legge nella relazione che accompagna l'elenco degli interventi - è scaturita dall'analisi condotta sulle condizioni della pavimentazione bituminosa e del corpo stradale delle provinciali comprese nel Reparto Stradale 6 Ovada - Novi Ligure, contemperando le risorse disponibili con le priorità».

Nel dettaglio è previsto un intervento anti usura più ricarica sulla Provinciale 155 Novi Ovada all'altezza del Comune di Capriata d'Orba. Stesso discorso per diversi punti della 170 “Ovada – Gavi” con interessamento del passante all'intero del territorio del comune di Tagliolo in località Gambina e più avanti nel perimetro di Lerma. Tappeto d'usura e ricarica anche Montaldeo, tre il chilometro 5+539 e il chilometro 3+949 della Provinciale 175 di Gallareta nel territorio di Montaldeo. Si lavorerà anche a Carpeneto sulla Provinciale 189 di Cascina Vecchia, sulla 193 “Mantovana – Montaldo”, sulla 200 “Ovada Rivalta Bormida” all'interno del perimetro di Carpeneto. Due gli interventi previsti sulla 204 “Priarona”, sempre in attesa di un intervento per eliminare la strozzatura che da anni ne limita la sede stradale: tappeto d'usura e ricarica nel territorio di Cremolino, pulitura delle reti paramassi nel territorio di Ovada. Il computo totale dei lavori messi a base d'asta, considerando anche quanto sarà fatto nel territorio novese, ammonta a 264 mila euro. E già da questa considerazione fa capire la portata degli interventi. Per il futuro rimane da capire cosa succederà con il passaggio di competenza di 400 chilometri della rete stradale dalla Provincia di Alessandria all'Anas. Senza intoppi la procedura potrebbe completarsi nel 2020. Per qualcuno c'è un toccasana. Ma c'è chi fa notare, ad esempio in Liguria, con le condizioni dell'ex statale 456 del Turchino in Valle Stura, che la sostanza potrebbe non cambiare più di tanto. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Maltempo: disagi e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
Spinetta Marengo

Piove e iniziano
i guai.
Fuori il Rio Lovassina

15 Ottobre 2019 ore 12:40
.