Mercoledì 18 Settembre 2019

CARPENETO

Investe motociclista: denunciato

Il pirata non si era fermato per prestare soccorso. Rintracciato dai Carabinieri di Carpeneto

auto sequestrata carabinieri

Foto generica, un'auto come quella posta sotto sequestro

CARPENETO - E' stato deferito in stato di libertà dai Carabinieri della stazione di Carpeneto D. B., 48 anni originario della provincia di Savona. Per l'uomo l'accusa di omissione di soccorso e lesioni personali stradali. Gli agenti della stazione di recente erano intervenuti nei pressi della Frazione Retorto di Predosa per un incidente stradale. Sul posto avevano trovato avevano trovato un giovane motociclista a terra che, prima di essere condotto in ospedale per le numerose lesioni, aveva riferito di essere stato investito da un’autovettura che, ad un incrocio, non aveva rispettato la precedenza. Gli immediati rilievi effettuati dai carabinieri sul posto permettevano di rinvenire parti di uno specchietto retrovisore esterno evidentemente staccatosi dall’autovettura coinvolta nello scontro. Un’immediata analisi merceologica permetteva di identificare l’autovettura compatibile con quella dell'uomo poi effettivamente denunciato. Un controllo effettuato all’autovettura permetteva di verificare la presenza, ancora a distanza di giorni, di numerosi segni sulla fiancata nonché l’assenza dello specchietto retrovisore

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Cremolino

Chef Juri Risso torna a "La prova del cuoco"

10 Settembre 2019 ore 05:37
Ovada

Borgo: torna il Mercatino di Forte dei Marmi

12 Settembre 2019 ore 03:00
.