Giovedì 09 Luglio 2020

Ovada

Storie di successo: i consigli di Irene per lavorare nel turismo

Laureata in Scienze Sociali, sta affrontando un corso di Inglese Intermedio cullando il sogno di gestire una sua piccola struttura

Storie di successo: i consigli di Irene per lavorare nel turismo

OVADA - Lavorare nel settore turistico può rappresentare una scelta vincente per l’Ovadese. Ce lo conferma Irene Bellia, impiegata dei Servizi Sportivi, Società Cooperativa che ha come finalità principali la promozione sportiva, la gestione di spazi, impianti sportivi e dell’Ostello. Irene si occupa dell’accoglienza, dell’ospitalità, della contabilità e sta frequentando presso Casa di Carità Arti e Mestieri di Ovada un corso di Inglese Intermedio, usufruendo di un corso serale per occupati. «Ho bisogno di conversare in lingua per esercitarmi ed il corso serale è proprio adatto a chi come me sta lavorando. La docente Michela Bono rende le nostre lezioni molto interessanti ed adatte a chi arriva già sfiancato da una giornata ricca di impegni. La scuola la conosco da molti anni e ho avuto modo di coinvolgere nell’attività dell’Ostello di Ovada uno degli studenti che frequentano il corso di Operatore ai servizi di Promozione ed accoglienza con risultati molto soddisfacenti». L’Ostello a breve accoglierà anche la parte “pratica” del corso di Aiutante nelle strutture ricettive e ristorative, insegnando sul campo tutte le operazioni di pulizia e riassetto e le attività di sala e bar.

«Fin dalle scuole superiori ho sempre fatto lavoretti che mi hanno aiutato ad acquisire competenze trasversali. Mia mamma aveva un bar e io spesso la aiutavo; poi ho fatto la cameriera imparando non solo il lavoro della sala, ma anche a gestire i tempi, a rapportarmi con la clientela». Dopo la Laurea in Scienze Sociali è arrivata l’occasione di lavorare per i Servizi Sportivi, dove Irene ha imparato anche il lavoro dell’hotellerie a 360 gradi. «Per chi decide di impegnarsi nel settore è basilare conoscere il marketing, i social media, la contabilità e tutta la parte legislativa. L’offerta variegata offerta dal Centro di formazione Casa di Carità di Ovada è ideale per imparare tutto questo. Anche chi ha già esperienza in merito può acquisire tecniche nuove iscrivendosi al corso di Tecnico specializzato in ospitalità turistica. La presenza di professionisti del settore garantisce una visione pratica e orientata all’impiego». Il sogno di Irene tra qualche anno è proprio di aprire una piccola struttura nel suo paese di origine, Modica, per continuare nel mondo dell’ospitalità e dell’accoglienza.