Lunedì 04 Luglio 2022

Ovada

San Giovanni: tornano i festeggiamenti nel centro storico

Appuntamento in presenza dopo due anni di stop

San Giovanni: tornano i festeggiamenti nel centro storico

OVADA - Prenderanno il via questa sera, con la tradizionale accensione del falò (effettuata in collaborazione con l’Ente di gestione delle Aree Protette e l’Ecomuseo di Cascina Moglioli, ndr), i festeggiamenti di San Giovanni. L’appuntamento è per le ore 22.30 in piazza Assunta. Sarà l’occasione per un ritorno in presenza dopo i due anni segnati dalla pandemia e dalle rispettive “limitazioni”.

Domani, venerdì 24 giugno, tornerà anche la processione di San Giovanni, con le statue e i crocifissi, lungo le vie del centro storico della città. Il ritrovo è fissato per le ore 17.30 in piazza Assunta. A seguire, a partire dalle ore 21.15, si terrà il concerto del Corpo bandistico Rebora”, direttore dal maestro Giovanni Battista Olivieri.

Ricco programma

Per questa ripartenza non mancheranno le bancarelle con la vendita dei gadget e degli stendardi da appendere ai balconi delle case. C’è grande entusiasmo per questa tre giorni dall’alto valore storico, culturale e religioso.

A26: quattro giorni senza cantieri per San Giovanni

L'annuncio della Regione Liguria

E anche enogastronomico, visto che, nella rinnovata piazza Garibaldi, verranno preparate – dai cuochi della Veneranda Confraternita della Santissima Trinità e San Giovanni Battista – e servite alcune delle una delle pietanze più gustose e rappresentative del nostro territorio. Si tratta dei ravioli abbrustoliti (questa sera) e degli agnolotti (venerdì a partire dalle ore 20.00). Nel menù è compreso anche il roastbeef con patate.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.