Lunedì 04 Luglio 2022

Ovada

Scuola-lavoro: un corso per formare i tecnici del domani

Ultimi giorni per le iscrizioni al progetto promosso da Confindustria

Scuola-lavoro: un corso per formare i tecnici del domani

OVADA - Le aziende coinvolte hanno fatto la storia del tessuto economico della città e di un territorio più allargato tra l’Ovadese e il Novese e continuano a essere un serbatoio importante per l’accesso al lavoro delle nuove generazioni. Nomi di prestigio come Ormig, un punto di riferimento nel sollevamento che ha celebrato di recente i suoi 70 anni di vita, Vezzani, leader mondiale del settore delle presse cesoie, e Italvalv che da Basaluzzo invia le sue valvole industriali in tutto il mondo.

Il corso si rivolge ad aspiranti che già abbiano la qualifica in ambito meccanico, meccatronico, elettrico, elettronico. La regia è di Confindustria Alessandria.

Tempi stretti

«Le competenze che si acquisiranno - spiegano dall’associazione - sono state richieste dalle aziende partner e progettate per essere propedeutiche all’inserimento lavorativo. Confindustria è sempre al lavoro per intercettare le esigenze delle imprese».

Scuola-lavoro: accordo tra Casa di Carità, Italvalv, Ormig, Vezzani e Confindustria

È la prima intesa formativa di questo genere che prende piede sul territorio della provincia di Alessandria

Le aule saranno messe a disposizione in via Gramsci dalla Fondazione Casa di Carità Arti e mestieri, ente di formazione che da anni sviluppa il suo filo diretto con le aziende del territorio. L’opportunità è gratuita perché finanziata dal Fondo sociale europeo. I posti sono cinque, al corso si accederà dopo un test e un successivo colloquio. La scadenza per l’invio delle domande è fissata al 28 febbraio. I canali aperti sono il numero 0143 822387 oppure la casella di posta ovada@casadicarita.org.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.