Mercoledì 01 Dicembre 2021

Ovada

Ovadese, buoni i tre punti. Ma la risalita deve ancora iniziare

Ovadese, buoni i tre punti. Ma la risalita deve ancora iniziare

OVADA - Un grosso sospiro di sollievo. La situazione rimane delicata ma l'Ovadese può guardare avanti con maggiore ottimismo. Anche al termine di una gara che ha ribadito (se ce ne fosse ancora bisogno) come la squadra sia imperfetta. L'1-0 rifilato al Bacigalupo è il prodotto di una gara dai due volti: un primo tempo complesso, una ripresa di maggior livello. I tre punti sono fondamentali per mantenere il passo in una classifica sempre cortissima.

Frugarolese, pazza rimonta.
Tutti i risultati di giornata

I finali, le classifiche, i marcatori: eccome com'è andata

Cambio di passo

A decidere la partita è stata di nuovo la coppia offensiva. Aresca ha subito il fallo da rigore che poi Rignanese ha segnato. Si basa su quello il tesoretto a disposizione di Raimondi, carta importante nella giornata in cui mancava (per squalifica) Sassari a dare maggiore imprevedibilità alla manovra. "Avevamo preparato la partita in un modo - ha commentato al termine l'allenatore ovadese - ma mi sono accorto subito che non riuscivamo a far nulla. Per fortuna ci siamo riorganizzati nell'intervallo. Ai ragazzi ho detto: siamo fortunati ad essere ancora sullo 0-0. Adesso cerchiamo di fare qualcosa per vincere questa partita". La costruzione del gioco rimane il vero tallone d'achille in parte mascherato, nella ripresa, da un ritmo di gioco più alto.

Tutto il calcio della provincia in tempo reale

Segui minuto per minuto i risultati delle squadre alessandrine, con marcatori e classifiche

Classifica Fluida

L'Ovadese sale a 14 punti. Il rimpianto grande è per i punti gettati al vento contro San Giacomo Chieri e Pro Villafranca. "Domenica scorsa - prosegue l'allenatore - non dovevamo perdere. Per noi sono fondamentali le due gare interne con Pozzomaina e Cit Turin. Possiamo solo vincerle e poi vedere se verrà qualcosa anche dalle due trasferte con la Novese e con l'Asca". L'obiettivo è togliersi, almeno parzialmente, dalla zona playout. Nel frattempo giovedì il ritorno di Coppa sul campo della Santostefanese. Un impegno che visto con l'attuale luce sembra più un impiccio che un'opportunità.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
.