Venerdì 30 Luglio 2021

Rocca Grimalda

Fausto Paravidino torna a Santa Limbania con lo spettacolo che non c'è

Il prossimo 30 luglio l'improvvisazione del drammaturgo e attore locale, primo appuntamento con un'estate di stelle del teatro e della musica

Fausto Paravidino torna a Santa Limbania con lo spettacolo che non c'è

OVADA - Non solo Antonella Ruggiero nell’estate di stelle sul territorio ovadese. Tante le proposte culturali con artisti di qualità a cavallo tra teatro, spettacolo e musica. Fra questi si notano i nomi di Fausto Paravidino e Beppe Gambetta che torneranno a esibirsi anche sul loro territorio.

Ritorno a casa

L’attore e drammaturgo originario di Rocca Grimalda si esibirà il 30 luglio sul sagrato della suggestiva chiesa di Santa Limbania. “Something stupid”, il titolo dello spettacolo che deve ancora acquisire una sua forma definita. «Sarà una sorta d’improvvisazione - racconta Paravidino - Sul palco saremo in due o tre. Probabilmente si tornerà a parlare anche del G8 di Genova del 2001». Paravidino è infatti tra gli artisti chiamati a produrre testi per ricordare quegli eventi tragici e vent’anni di distanza. «La cosa mi preoccupa - precisa - Significa che la verità la si può raccontare solo con vent’anni di ritardo».

Beppe Gambetta sarà invece protagonista con la sua musica per “Buongiorno Dolcetto”, il concerto organizzato alle prime luci dell’alba di Ferragosto dall’Enoteca Regionale. La sede scelta per quest’anno è la suggestiva Tenuta Cannona di Carpeneto. Anche quest’anno le note saranno precedute dalla passeggiata di avvicinamento curata dalla sede ovadese dei Cai sui sentieri limitrofi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
Il lutto

Alessandria dice addio a Vittorio Sartorio

20 Luglio 2021 ore 19:27
.