Martedì 31 Marzo 2020

Ovada

Poste Italiane: recapito della corrispondenza, prolungato lo stop

Bisognerà attendere ancora per la riapertura del Centro di distribuzione di Ovada 

postino portalettere

OVADA - Resterà bloccato ancora per qualche giorno il servizio di recapito della corrispondenza nei comuni dell'Ovadese. Rispetto alla data di scadenza (sabato 21 marzo) indicata all'inizio della settimana scorsa, Poste Italiane ha confermato che bisognerà attendere almeno fino a giovedì 26 per la riapertura. Questo perché, com'è noto, in seguito a un episodio di contagio epidemiologico da Covid-19, lo scorso 13 marzo l'azienda ha disposto la chiusura del Centro di distribuzione di Ovada e la conseguente quarantena per i dipendenti (una ventina) operativi in quel reparto. Il tentativo effettuato dalla società, che ha provato a dirottare alcune risorse provenienti da altre zone per sopperire alla mancanza di forze locali, non è andato a buon fine.

Ricordiamo che sono serviti i comuni di Ovada, Belforte Monferrato, Carpeneto, Casaleggio Boiro, Cassinelle, Castelletto d'Orba, Cremolino, Lerma, Montaldeo, Montaldo Bormida, Mornese, Morsasco, Parodi Ligure, Prasco, Rocca Grimalda, Silvano d'Orba, Trisobbio, Predosa, Francavilla Bisio, San Cristoforo, Capriata d’Orba, Molare e Tagliolo Monferrato.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.