Domenica 14 Agosto 2022

Ovada

Ovadese, dopo Bosic arriva Bangoura

25 Luglio 2022 ore 05:49

Ovadese Silvanese Acqui

Alessio Barbato al rientro dopo l'esperienza del biennio 2019-20

OVADA -  L’innesto di Lazar Bosic, anticipato la scorsa settimana e confermato negli ultimi giorni, di fatto completa gli spazi disponibili per i senior nell’undici titolare che il neo mister Luca Carosio dovrà guidare la prossima stagione. Ecco perchè l'arrivo di Ismael Bangoura, centrocampista esterno della Guinea, un passato non recentissimo tra Serie C e (poca) Serie B tra Macerata, Cesena e Andria, imporrà subito di fare i conti. "E' un giocatore di buone prospettive - chiarisce il direttore sportivo Gian Paolo Fallabrino - Con lui pensiamo di aver completato il nostro organico, a meno che non si presenti qualche occasione".

Flessibilità e risorse
Gaione, Costa, Bianchi, Lombardo, Manno, Bosic, Bangoura, Mutti, Rignanese e Musso. Questi i giocatori “adulti” a disposizione dell’allenatore. Ad essi si dovranno aggiungere i tre giovani: Massari in mezzo, Coletti davanti e il 2004 presumibilmente destinato a sostituire Mazzon, accasatosi a San Stefano, sulla fascia destra. Ne deriva una squadra, almeno sulla carta, a vocazione fortemente offensiva. L’intenzione manifestata da Carosio è proprio quella di utilizzare Bosic a completare il reparto di mezzo. Se invece arriverà qualche altro innesto, necessariamente qualcuno dovrà fargli spazio. «L’idea - ci ha spiegato Carosio nella sua recente intervista - è quella di partire con il 4-3-3. Ma il mio calcio è fatto anche della capacità di adattarsi alle situazioni e agli avversari. Voglio quindi una squadra che sappia essere flessibile». Ma qualcuno dovrà stare fuori. 

Volti nuovi
Nel frattempo la società ha presentato Andy Meta in quel ruolo di direttore tecnico che era stato offerto a Stefano Raimondi prima della sua decisione di accasarsi a Felizzano. Lo storico attaccante della Novese di origine albanese si muoverà all’interno del settore giovanile agosnistico, sarà uomo di raccordo più che di campo tra le diverse parti del vivaio. A guidare la Juniores sarà invece Alessandro Merlino, scelto anche per sviluppare una sinergia migliore rispetto a quella del recente passato con la prima squadra. La preparazione partirà l'8 agosto prossimo. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
.