Lunedì 04 Luglio 2022

Ovada

Bovone, Mecof, Ormig, Vezzani: la meccanica ovadese in mostra

La città celebra il settore principe della sua economia con uno spazio in Enoteca e due momenti di approfondimento

Bovone, Mecof, Ormig, Vezzani: la meccanica ovadese in mostra

I quattro spazi informativi che anticipano la mostra

OVADA - Una mostra per ripercorrere la storia di quattro caposaldi dell'economia Ovadese: Bovone, Mecof, Ormig e Vezzani. L'iniziativa curata dall'Enoteca Regionale e dall'assessorato alle Attività Produttive del Comune di Ovada si materializzerà tra il 5 marzo e il 23 aprile accompagnata da due convegni già in programma per il 26 marzo e ancora il 23 aprile. L'intento è celebrare la meccanica, il settore in cui la città ha grande tradizione con quattro realtà produttive che esportano in tutto il mondo. L'iniziativa è stata presentata ieri in Enoteca nel quale è già presente uno spazio dedicato alle imprese protagoniste con foto e informazioni.

Tradizione importante

"Queste quattro realtà - racconta l'ingegner Alessandro Bruno, coordinatore dell'iniziativa - nascono da quattro intuizioni felici. Questo è il punto in comune. Stiamo parlando di un passato e di un presente importanti ma anche di un futuro che si intreccia con lo scenario economico della città. Queste imprese danno lavoro direttamente e creano un indotto importante con realtà più piccole". "Ovada, il '900 è già futuro", il titolo dato all'iniziativa. "Vogliamo - prosegue Marco Lanza, assessore alle Attività Produttive - valorizzare la nostra economia in modo un po' diverso dal solito. Queste imprese hanno un importante futuro. Noi vogliamo partire da qui e dal fatto che il loro lavoro porta Ovada in giro per il mondo".

Ormig: una storia ovadese che guarda al futuro

Ieri l'inaugurazione della mostra che celebra alla Loggia i settant'anni dell'azienda

Tratto distintivo

Macchine per lavorare il vetro, componenti per l'oleodinamica, mezzi per il sollevamento, strumentazione per il taglio e l'impacchettamento dell'acciaio sono i quattro settori delle aziende prese in considerazione. I due convegni rappresentano altrettanti contributi distinti: la storia dell'economia ovadese, le tematiche future tra innovazione e rispetto per l'ambiente. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.