Lunedì 04 Luglio 2022

La scelta

Provincia, ecco le deleghe decise dal presidente Bussalino

Definita la nuova squadra di Palazzo Ghilini

palazzo-ghilini-alessandria-politica-bussalino-presidente-deleghe-assessori

ALESSANDRIA -  Inizia la sua attività la nuova amministrazione provinciale eletta il 18 dicembre dai consiglieri e dai sindaci dei Comuni dell'Alessandrino. Il presidente Enrico Bussalino ha convocato la prima seduta del Consiglio Provinciale giovedì 30 dicembre e ha assegnato le deleghe ai consiglieri eletti nella lista a lui collegata.

Nel nuovo Consiglio provinciale il gruppo consiliare di Forza Italia è costituito da Matteo Gualco e da Benedetto Riccobono, che sarà il capogruppo, mentre a Gualco è stata attribuito l’incarico di vicepresidente della Provincia con alcune deleghe, tra cui “Pnrr” e “Polizia provinciale”.

A Benedetto Riccobono vanno le deleghe a “Protezione civile” , “Difesa del suolo”, “Parchi e riserve naturali” e “Tutela della biodiversità”, oltre alla presidenza di una commissione consiliare.

"Sono soddisfatto - dichiara Ugo Cavallera, coordinatore di Forza Italia - sia dei risultati che degli equilibri convenuti, che consentiranno di lavorare con Bussalino per difendere le esigenze del nostro territorio provinciale ai iniziare dalle vicende finanziarie e dalla richiesta politica di adeguare il ruolo della provincia alle necessità di sostegno e coordinamento dei comuni soprattutto quelli di minori dimensioni. Fondamentale sarà ottenere le risorse necessarie per garantire una buona viabilità, edifici scolastici moderni e sicuri oltre alla gestione delle altre competenze assegnate, ad iniziare dalla tutela dell’ambiente".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.