Giovedì 21 Ottobre 2021

L'appuntamento

Giornate Fai, gli appuntamenti a Ovada e Rocca Grimalda

Le iniziative della sezione cittadina

Giornate Fai, gli appuntamenti a Ovada e Rocca Grimalda

OVADA - Nascono dalla collaborazione fra la sezione cittadina del Fondo Ambiente Italiano e le associazioni "Calappilia" e "Lachera" le due proposte previste per le Giornate d'Autunno del Fai.

L'appuntamento è per il prossimo fine settimana, sabato 16 e domenica 17 ottobre, con quattro visite giornaliere (due al mattino, altrettante in orario pomeridiano) che saranno accessibili solamente con il "Green pass".

Ricchezza preistorica

Partendo dal centro zona, sono in programma due giornate di porte aperte al Museo PaleontologicoMaini” di via Sant'Antonio, a pochi passi dal centro storico di Ovada. Le visite guidate sono in programma sabato e domenica tra le 10.00 e le 11.30 e tra le 15.00 e le 16.30.

Giornate Fai, gli appuntamenti a Lerma, Mornese e Silvano

Dalla Madonna di Pompei ai torrazzi del castrum romano di Rondanaria, passando per gli affreschi di San Giovanni al Piano

Nell'occasione saranno i volontari dell’associazione “Calappilia” che gestiscono la struttura a accompagnare i visitatori tra le teche e il materiale raccolto in questi anni. Una storia che parla dell’Ovadese, una ricchezza che risale a 44 milioni di anni fa al momento in cui si formò il cosiddetto Bacino Terziario Piemontese. I partecipanti potranno ammirare al piano terra l'esposizione dei fossili, al piano superiore collezioni malacologiche (conchiglie) e le due sale dedicate ai minerali. 

Clicca qui per informazioni e prenotazioni

Itinerario accattivante

Un tour nei punti più gradevoli di un borgo medievale di grande fascino. Un tuffo in una storia preziosa che testimonia dell’importanza dell’area interessato come crocevia dello scambio di genti e merci. È Rocca Grimalda la proposta principale del Gruppo Fai di Ovada. A collaborare con l’associazione per le visite organizzate sono “La Lachera”, la squadra di lavoro che cura lo storico carnevale del paese e gli studenti dell’Istituto “Madri Pie”, ciceroni per un giorno. 

Ad accompagnare i visitatori nel viaggio messo a punto dal Fai sarà il sindaco del paese, Enzo Cacciola, artista e storico dell’arte, depositario dei segreti del borgo. Il tour partirà dal castello Malaspina Grimaldi (che risale al 1200) per proseguire negli attigui giardini Paravidino (circondati dal Palazzo Borgatta), al Museo della Maschera e a Santa Limbania.

Clicca qui per informazioni e prenotazioni

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
La gara

Sposi in tivù, vince la nostra coppia

17 Ottobre 2021 ore 19:18
.