Giovedì 21 Ottobre 2021

Ovada

Enoteca, un mese dedicato all'arte di Emilio Scarsi

Da oggi l'esposizione dei quadri del pittore di Rocca Grimalda

Enoteca, 100mila euro dalla Regione

OVADA  Sapeva rappresentare le colline dell’Ovadese come nessuno Emilio Scarsi. Quei pendii dolci, tipici di un territorio molto più vocato all’agricoltura di quello attuale, erano impressi nella sua mente e rappresentano una testimonianza importante di memoria collettiva e identità per tutti noi. Ecco perché, a cento anni dalla nascita del pittore originario di Rocca Grimalda, l’Enoteca Regionale di Ovada ha deciso di dedicargli una mostra che sarà aperta nella sede dell’ente di promozione nel prossimo fine settimana.

Dolcetto nel cuore
Non solo di Monferrato si nutre l’occhio e l’immaginazione dell’artista originario di Rocca Grimalda: dai monti algidi sotto le bianche coltri invernali, dalle foreste decidue iniettate delle cromie autunnali, ai profumi del mare sincero e calmo con le sue barche amaranto che sembrano essere calici ricolmi di dolcetto.
Le opere esposte nella mostra sono le tappe del percorso artistico intrapreso da Emilio Scarsi e Ovada diventa punto di partenza e crocevia ideale per raccontarlo. La mostra verrà inaugurata Sabato 9 ottobre 2021 dalle ore 16:00 e andrà avanti fino al 7 novembre . Gli orari di apertura: mercoledì, giovedì e venerdì (10.00 - 12.30, 16.30 - 19.30), sabato (10 -12.30 e dalle 16.30 in poi).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
La gara

Sposi in tivù, vince la nostra coppia

17 Ottobre 2021 ore 19:18
.