Martedì 28 Settembre 2021

Ovada

Ultramaratona Milano-Sanremo: attesa per il passaggio da Ovada

Ultramaratona-Milano-Sanremo

Un'immagine dell'edizione del 2018 (credito: Impossible Target)

OVADA - Dovranno raggiungere Ovada entro 19 ore dall'orario di partenza i protagonisti dell'Ultramaratona Milano-Sanremo, la manifestazione promossa e organizzata dall'ASD "Impossible Target" che, dopo lo stop (dettato dall'emergenza sanitaria in corso) del 2019, è pronta a tornare. L'appuntamento è per il prossimo fine settimana, da venerdì 10 a domenica 12 settembre.

Il semaforo verde, per questo evento non competitivo, è previsto per domani mattina, alle ore 10.00, nella zona Conca Fallata del Naviglio Pavese, a Milano. A partire da quel momento gli ultramaratoneti avranno a disposizione cinquantadue ore (quindi entro le ore 14.00 di domenica prossima, ndr) per raggiungere la Città dei Fiori.

Stage e staffette: "cancello" in via Lung'Orba

Da un lato ci sono c'è la corsa basata su un singolo stage, con i concorrenti che potranno usufruire di una assistenza personale (Crew) lungo tutto il percorso. Dall'altro torneranno anche quest'anno i rappresentanti delle staffette, con cinque tappe (Milano – Casteggio, Casteggio – Ovada, Ovada – Voltri, Voltri – Pietra Ligure e Pietra Ligure – Sanremo) specifiche. 

Oltre agli italiani, ai nastri di partenza dell'evento è attesa anche una nutrita rappresentanza di atleti stranieri. Come da tradizione a Ovada i gazebo degli organizzatori e il "cancello" saranno collocati in via Lung'Orba, a pochi metri dal centro storico della città.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.