Giovedì 21 Ottobre 2021

Ovada

Movida: correttivi e limitazioni in consiglio comunale

Se ne parlerà questa sera con l'interrogazione presentata da Angelo Priolo (Ovada viva)

Movida: correttivi e limitazioni in consiglio comunale

Foto d'archivio delle serata di luglio

OVADA -  Contrasto all'uso di bicchieri e bottigliette di vetro per la vendita da asporto nei locali pubblici nell ore serali, sensibilizzazione rivolta ai giovani riguardo ai danni provocati dall'alcool, specie in basi di abuso, potenziamento del sistema di videosorveglianza cittadino, intensificazione dei servizi della Polizia Municipale nei fine settimana per tutto il periodo estivo. Sono le principali tra i temi toccati dall'interrogazione presentata dal consigliere Angelo Priolo (Ovada viva) che sarà discussa nella seduta del consiglio comunale in programma questa sera, lunedì 14 giugno dalle 21.00 in videoconferenza sulla piattaforma gotomeeting.

Sullo sfondo il sabato agitato di qualche settimana fa in piazza XX Settembre ma anche i recenti atti vandalici tra via San Paolo, vico chiuso San Francesco e i giardini della scuola di musica verso il punto allestito per lo scambio dei libri da circolo ovadese del Partito Democratico. Nella stessa seduta di parlerà anche di rifiuti con l'ordine del giorno firmato dai consiglieri di “Ovada viva” e si tornerà a discutere di Lercaro con l'interpellanza presentata da Pier Sandro Cassulo sul ruolo del Comune di Ovada nei confronti dell'Ipab.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
La gara

Sposi in tivù, vince la nostra coppia

17 Ottobre 2021 ore 19:18
.