Domenica 20 Giugno 2021

Ovada

La città piange l'imprenditore Giacinto Massa

Con i fratelli Pola fondatore dell'impresa leader nel settore dei circuiti stampati

La città piange l'imprenditore Giacinto Massa

OVADA -  L’intuizione lungimirante di automatizzare alcune fasi della preparazione dei supporti  per circuiti stampati con le macchine. E’ stato un protagonista dell’imprenditoria ovadese Giacinto Massa, scomparso nella giornata di oggi, venerdì 14 maggio, dopo una lunga malattia. Massa, assieme ai fratelli Pola ha fondato alla fine degli anni ’70 la Pola e Massa, una delle imprese più brillanti del territorio, prima alla Coinova poi nella nuova sede alla Rebba. Una parabola di crescita che ha portato l’azienda a diventare un marchio leader nel suo settore. Dagli anni ’90 fornitore per marchi importanti come Mercedes e Bmw, Samsung e Audi. In azienda Massa, 82 anni, era conosciuto come una guida severa ed esigente ma anche attenta a collaboratori e dipendenti.

Fuori dell’ambiente di lavoro una grande passione per lo sport all’aria aperta, la bicicletta e lo sci tra le discipline più praticate. I funerali saranno celebrati lunedì 17 maggio, dalle 15.30 presso la Parrocchia dell’Assunta. Massa lascia la moglie Isa e la figlia Raffaella. In città un profondo cordoglio in chi ne ha apprezzato doti umane e imprenditoriali.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
I video

Grigi in B, una città intera in festa

17 Giugno 2021 ore 20:59
.