Venerdì 07 Maggio 2021

Ovada

Gnocchetto: l'ex statale 456 passa all'Anas, attesa per l'intervento

Le reazioni del territorio, si va verso una riapertura a settembre

Gnocchetto: l'ex statale 456 passa all'Anas, attesa per l'intervento

OVADA - Nella giornata di oggi, giovedì 15 aprile 2021, di fatto si completa il passaggio di competenza per una delle strade più importanti sul territorio che lega Acquese, Ovadese e Liguria. Fuori la Provincia e dentro Anas. C’è da capire quanto questo inciderà sui tempi di intervento. «Al momento - commenta il sindaco Paolo Lantero - non abbiamo comunicazioni ufficiali. Rimane quanto dichiarato in altre occasioni dai vertici di Anas. L’esigenza rimane quella di fare presto».

Molte le reazioni non proprio concilianti dopo la comunicazione di un ulteriore allungamento dei tempi. Gianfranco Baldi, da presidente della Provincia, aveva indicato nell’estate i tempi buoni per una riapertura. Anas ha successivamente corretto il tiro, parlando di settembre. «Chiediamo - prosegue il Comitato Viabilità Valli Orba e Stura, interpretando un sentimento molto diffuso - che chi di dovere si adoperi affinché si possa consentire un transito dei veicoli in frazione Gnocchetto a senso unico alternato. Magari sfruttando anche la corsia esistente lato Stura, ad oggi non asfaltata che permetterebbe di allargare l’area di cantiere».

L'articolo completo è disponibile su "l'ovadese" in edicola da stamattina, giovedì 15 aprile 2021.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.