Martedì 28 Settembre 2021

Atletica

Bruna Balossino guida il comitato provinciale

Delegata Coni, dirigente, allenatrice e insegnante: succede a Francesco Romeo

Bruna Balossino guida il comitato provinciale

Bruna Balossino (al centro) con i componenti del direttivo provinciale della Fidal (foto Bio Correndo)

ALESSANDRIA - Allenatrice, insegnante, dirigente: per Bruna Balossino una lunga strada nel mondo dello sport, alla quale la presidente del Derthona Atletica ora aggiunge una nuova carica importante. Tocca a lei, infatti, guidare il comitato provinciale della Fidal, ereditando il ruolo che, per molti anni, è stato di Francesco Romeo, ora consigliere regionale.

Bruna vanta quasi mezzo secolo di tesseramento (ben 48 anni), prima atleta e poi tecnica. Conosce bene le dinamiche federali, e quelle del Coni, è responsabile dell'Ufficio sport all'interno dell'Ufficio scolastico territoriale e sul rapporto tra il mondo della scuola e quello della pratica sportiva è determinata a lavorare molto, per avvicinare sempre più giovani all'attività motoria e poi agonistica. Nel suo programma anche attenzione ai master, che rappresentano un gruppo consistente e appassionato, per i quali una delle proposte è l'organizzazione di allenamenti collegiali.

Capitolo gare: il calendario su strada è abbastanza ricco, anche grazie al protocollo e alla collaborazione con gli enti di promozione sportiva, mentre in pista la provincia sconta il fatto di avere un solo impianto di livello nazionale, il campo scuola di Alessandria. L'intervento delle amministrazioni comunali è indispensabile per migliorare strutture già esistenti.

Al termine del dibattito, all'interno del PalaConi, le votazioni: en plein di preferenze (153) per Balossino, candidata unica. Nel nuovo consiglio entrano Giuseppe Sboarina (124), Claudio Barbieri (112), Stefano Berrino (111) e Debora Gallino (109).

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.