Giovedì 13 Maggio 2021

Ovada

"Raise yoir voice": il talento parla ovadese

Motori accesi per la prima gara tra giovani talenti organizzata da Evivi Mas

"Raise yoir voice": il talento parla ovadese

OVADA - In questo momento difficile per l'intrattenimento musicale volevamo esserci e puntare sui giovani per produrre qualità». Lorenzo Crocco accompagna con queste parole la nascita di “Raise your voice”, talent per aspiranti cantanti della nostra Provincia. Se le condizioni lo consentiranno, la manifestazione si terrà il prossimo 19 marzo all’interno del palazzetto del Geirino. «Da anni - aggiunge Crocco - con il gruppo eventi e dj set Evivi Mas ci occupiamo dell'intrattenimento giovanile con serate di musica. Questo progetto è un modo per continuare a promuovere in modo diverso queste nostre passioni». Il pubblico potrà seguire lo spettacolo e interagire votando sulle piattaforme Facebook e Twitch. Ma come in ogni talent che si rispetti ci saranno anche giudici d’eccezione: il cantante Roberto Tiranti, il bassista Nicola Bruno e il flautista Marcello Crocco (padre di Lorenzo). Non solo artisti affermati ma anche docenti presso la scuola di musica “A. Rebora” di Ovada.

In questi giorni è ancora possibile iscriversi alla competizione. La selezione dei candidati andrà avanti fino al 3 marzo. Le regole e i requisiti per iscriversi sono semplici: è necessario avere più di 16 anni, amore per il canto e voglia di far conoscere il proprio talento. «I candidati - aggiunge Crocco - devono cimentarsi nella scrittura di un testo da accompagnare a una base. Il video verrà poi valutato dallo staff di Evivi Mas e dai giudici. I migliori saranno inviati direttamente alle finali del 19 marzo al Geirino». Potranno partecipare solo cantanti solisti e non le band. «La nostra scelta è determinata esclusivamente da motivazioni logistiche. Sarebbe stato complicato gestire più persone». Il premio per il vincitore sarà, oltre alla visibilità e alla possibilità di far conoscere le sue doti artistiche, un buono di 300 euro da spendere presso il “Magazzino musicale Merula”. Tutte le informazioni necessarie sono scaricabili dall’evento creato su apposita pagina Facebook. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.