Lunedì 19 Aprile 2021

Carabinieri

Già 10mila euro di sanzioni in provincia per le borse della spesa non regolari

I controlli proseguono

Già 10mila euro di sanzioni in provincia per le borse della spesa non regolari

PROVINCIA - I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale di Alessandria continuano i controlli sugli shopper (i sacchetti dove viene riposta la spesa) utilizzati presso gli esercizi commerciali di vendita al dettaglio della provincia, per verificare il rispetto della normativa di riferimento (Titolo II D.Lgs. 152/06), che ha recepito le nuove direttive europee in materia di imballaggi in plastica e, in particolare, per quanto attiene i sacchetti da trasporto e quelli utilizzati per la vendita di alimenti sfusi al dettaglio o comunque forniti ai fini igienici.

La finalità è la progressiva riduzione della quantità di plastica presente negli imballaggi, che deve essere sostituita con materia prima rinnovabile, biodegradabile e compostabile certificata da organismi accreditati, riconoscibili da marchi apposti sulle borse. I controlli, che continueranno su tutto il territorio provinciale, hanno portato all’elevazione di sanzioni amministrative per un totale di diecimila euro.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.