Martedì 20 Ottobre 2020

Ovada

Bando commercio: contributi per la sicurezza nei negozi

Sarà pubblicato sul sito del Comune di Ovada nei prossimi giorni. C'è tempo fino a metà novembre

Via San Paolo Ovada

Un'immagine di archivio di via San Paolo

OVADA -  Rimborsi alle attività commerciali e agli studi tecnici che sono stati chiusi durante il lockdown e che per riaprire hanno dovuto sostenere spese per schermi di protezione, dispositivi, termometri, termoscanner e detergenti. Le risorse saranno messe a disposizione con il bando per il commercio che tra pochi giorni sarà pubblicato sul sito del Comune di Ovada. Un totale di 10 mile euro, ma c'è la possibilità di rifinanziamento per contributi tra 100 e 500 euro in base alle fatture quietanziate presentate.

«Gli investimenti sostenuti dagli operatori - spiega Marco Lanza, assessore al Commercio - hanno reso più sicura la città ed hanno permesso all’economia di ripartire. Questo bando si inserisce a pieno titolo tra le misure di sostegno varate negli ultimi mesi». «Abbiamo superato le divisioni politiche - spiega Angelo Priolo, consigliere di “Ovada viva” membro della commissione - e credo che abbiamo ottenuto un risultato concreto, evitando che gli aiuti fossero distribuiti a pioggia. Sono convinto che questa sia la strada da percorrere. Ora ci auguriamo che gli esercenti ovadesi ne usufruiscano».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Serravalle Scrivia

Covid: alunna positiva, scuola media chiusa
una settimana

11 Ottobre 2020 ore 22:49
.