Domenica 27 Settembre 2020

Silvano d'Orba

Refuel, nuova conferenza dei servizi

In Provincia si discute dell'impianto per il trattamento dei rifiuti in zona Caraffa

Il consiglio discute dello stabilimento Refuel

SILVANO D'ORBA - E' previsto per oggi il nuovo capitolo della vicenda legata all'insediamento dello stabilimento del colosso dei rifiuti Refuel nell'area industriale della Caraffa nel territorio di Silvano d'Orba. In Provincia è prevista la conferenza dei servizi con le precisazioni dei richiedenti alle osservazioni formulate, su traffico e emissioni odorigene, nella precedente seduta del maggio scorso. L'insediamento dovrebbe concretizzarsi in uno dei due lotti lasciati liberi dal fallimento della Sapsa Bedding. Un investimento da 10 milioni di euro sostenuto per un macchinario che trasformerà lo scarto della raccolta differenziata degli imballaggi (carta e plastica in primis) e plastiche miste non riciclabili in energia ad alto valore utilizzabile in particolare dai cementifici.  Nel frattempo il comune di Silvano d'Orba ha approvato la delibera che di fatto separa, a livello urbanistico, i due lotti. Contro l'insediamento si sono espressi il comitato sorto nei mesi scorsi per la salvaguardia della valle del Piota e Legambiente. Pareri critici anche da parte dei comuni limitrofi

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.