Domenica 27 Settembre 2020

Ovada

Interpretariato e traduzione: l'ovadese Francesca Pastore tra le "Eccellenze 2020"

La studentessa protagonista dell'iniziativa promossa dalla Scuola superiore per Mediatori linguistici di Pisa

Interpretariato e traduzione: l'ovadese Francesca Pastore tra le "Eccellenze 2020"

OVADA - Ieri mattina si è presentata alla porta di ingresso del liceo scientifico "Pascal" di Ovada per l'inizio dell'anno scolastico. Qualche settimana fa, invece, Francesca Pastore ha preso parte alle lezioni online previste dal bando dell'undicesima edizione della “Summer School di Interpretariato e Traduzione in Lingua inglese” organizzata dalla Scuola superiore per Mediatori linguistici di Pisa. La studentessa ovadese, futura maturanda del Barletti, si è piazzata al tredicesimo posto, dopo aver superato test motivazionali e di conoscenza della lingua inglese. Ha seguito i corsi l’ultima settimana di agosto.

«I cento selezionati sono stati affiancati da insegnanti del corso di Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica – spiega Enrica Secondino, docente del Barletti che ha seguito l’allieva nel percorso – si tratta di lezioni di altissimo livello, con un’impostazione decisamente professionalizzante». Considerata la situazione epidemiologica, le trenta ore di lezione previste dal bando si sono tenute necessariamente nella modalità didattica a distanza. All’iniziativa, che si è svolta online dal 24 al 28 agosto scorsi, hanno preso parte quasi seicento studenti provenienti da tutta Italia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.