Domenica 27 Settembre 2020

Ovada

Gnocchetto, la chiesa ha 350 anni

Domenica pomeriggio la celebrazione dell'anniversario all'interno della tradizionale festa patronale

Gnocchetto, la chiesa ha 350 anni

OVADA - Celebra 350 anni la chiesa del S.S. Crocifisso di frazione Gnocchetto. L'anniversario di costruzione cade a ridosso della festa patronale dell’Esaltazione della Santa Croce. Domenica pomeriggio, dalle 16.00, è prevista la messa. Non si terrà invece la tradizionale processione. Nel settembre del 1670, don Manfredo Prasca, parroco di Belforte, chiese al vescovo di Tortona l'autorizzazione a costruire una cappella nella Regione Bresciana, dove si trovava l'antico pilone con l'effigie del Crocifisso, nelle vicinanze della ferriera bresciana.

L’autorizzazione giunse il 18 settembre del 1670 ed i lavori di costruzione terminarono nell’agosto del 1710. Fu sempre una chiesa di confine, essendo situata in prossimità del Torrente Stura che segnava il confine tra Belforte, appartenente al ducato del Monferrato, ed Ovada, facente parte della Repubblica di Genova, ed inoltre divideva la diocesi di Acqui da quella di Tortona. Nel 1944 la chiesa divenne parrocchia autonoma con un vasto territorio che, dalla strada del Turchino, si spingeva ad est fino alla cima del Monte Colma ed ad ovest fino al confine tra i comuni di Ovada e Molare. Per il prossimo anno verrà stampato un libro che racconterà i 350 anni di storia del S.S. Crocifisso e della valle di Gnocchetto.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.