Mercoledì 23 Settembre 2020

Ovada

In bici fino alla cima dell'Etna: l'ultima impresa di Ugo Gaggero

L'atleta ovadese ha anche completato a nuoto la traversata dello Stretto di Messina

In bici fino alla cima dell'Etna: l'ultima impresa di Ugo Gaggero

OVADA - La meta finale, quasi simbolica, avrebbe dovuto essere la punta dell'Etna. Ed invece, a causa delle cattive condizioni climatiche, Ugo Gaggero è stato costretto ad anticipare l'ascesa verso la cima del vulcano siciliano per poi affrontare la traversata dello Stretto di Messina a nuoto, originariamente in programma al termine della lunga "pedalata" continentale - in sella a una bici da strada - che, in tredici tappe, l'ha portato da Ovada fino alla Sicilia.

Dalla partenza dello scorso 17 agosto fino alle bracciate conclusive che, nella giornata di lunedì scorso, hanno messo la parola "fine" sull'impresa. "Con me avevo solamente due borsoni da viaggio con l'occorrente per le notti e nessun albergo prenotato" ha raccontato al termine dell'avventura. L'articolo completo è disponibile su "l'ovadese" di questa settimana, disponibile nelle edicole da giovedì scorso.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Cassano Spinola

Trova una bomba in cantina
e la porta ai carabinieri

13 Settembre 2020 ore 13:07
.