Domenica 20 Settembre 2020

Ovada

La provincia piange il partigiano ovadese "Aria" Ghiglione

In giovane età fu staffetta partigiana. A lui è dedicato un libro di Federico Fornaro e l'omonimo spettacolo di Giampiero Alloisio

La provincia piange il partigiano ovadese "Aria" Ghiglione

OVADA - Nel 2008 fu protagonista di "Aria di libertà. Storia di un partigiano bambino", il libro scritto da Federico Fornaro, attuale capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, che raccolse direttamente dalla sua voce le esperienze vissute in gioventù. E' mancato nella giornata di oggi "Aria", al secolo Mario Ghiglione, la staffetta partigiana genovese che a sedici anni scelse di lottare contro il fascismo. Originario di Pontedecimo, nel giugno del 1944 riuscì a evitare l'arresto scappando verso l'entroterra. Dopo aver lottato a fianco dei partigiani garibaldini, nelle zone di confine fra il Piemonte e la Liguria, fu ammanettato durante un rastrellamento e brutalmente picchiato. Aveva quindici anni quando fu costretto ad assistere all'impiccagione di cinque suoi compagni. In seguito riuscì ad evadere dalla prigione in cui fu rinchiuso. Negli ultimi anni ha collaborato attivamente con l'Anpi provinciale e con la sezione di Ovada. Il cantautore ovadese Giampiero Alloisio, noto per la profonda amicizia con Giorgio Gaber e per aver portato in tournée uno spettacolo tratto proprio dal volume di Fornaro, è stato fra i primi a dare l'annuncio della scomparsa di "Aria" Ghiglione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

Medico positivo va al lavoro? Ospedale
in subbuglio

11 Settembre 2020 ore 16:16
.