Domenica 20 Settembre 2020

Ovada

Varato il piano asfalti: da via Gramsci alle frazioni, lavori a settembre

Spera anche la Requaglia, tra le novità spicca il varco per gli studenti del Barletti

Varato il piano asfalti: da via Gramsci alle frazioni, lavori a settembre

OVADA - Poche sorprese, una quindicina di interventi previsti e un "conto" di circa 145 mila euro. C'è via Gramsci, dove i residenti attendono con impazienza l'inizio dei lavori, la "Rebba" (in tre punti) ma anche diverse strade nelle frazioni (Costa, La Guardia di Grillano, San Lorenzo), nel piano asfalti - per l'anno in corso - varato qualche giorno fa dal Comune di Ovada. Spera anche la Requaglia, per la quale è ancora in corso l’iter di acquisizione da parte di Palazzo Delfino.

«Effettueremo - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Sergio Capello - una scarifica di tre, quattro centimetri. Dopodiché si passerà alla posa dell’asfalto vero e proprio». Importo complessivo dei lavori attorno ai 145 mila euro, cifra che permetterà all'amministrazione di procedere con l’affidamento diretto. Difficile però che le operazioni partano prima del mese di settembre. Giudizio sostanzialmente positivo anche dall'opposizione. «Credo che i punti più critici siano stati inseriti - ha commentato Angelo Priolo, presidente della commissione Lavori Pubblici e consigliere di “Ovada viva” - Magari avremmo fatto qualche scelta differente ma la sostanza è quella».

Tra le novità, spicca un collegamento tra via Voltri, alle spalle del supermercato Lidl, e il polo dell'istituto Barletti, a favore degli studenti. In questo modo, grazie alla variante verso le scuole, i ragazzi saranno facilitati a raggiungere e lasciare l’istituto perché i bus potranno fermarsi in area più protetta rispetto al traffico intenso della provinciale negli orari di punta.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

Medico positivo va al lavoro? Ospedale
in subbuglio

11 Settembre 2020 ore 16:16
.