Venerdì 07 Agosto 2020

Tagliolo Monferrato

Diocesi in festa per l’ordinazione diaconale del tagliolese Nicolò Ferrari

La funzione sarà celebrata da Monsignor Luigi Testore all'interno della Cattedrale di Acqui Terme

Diocesi in festa per l’ordinazione diaconale del tagliolese Nicolò Ferrari

TAGLIOLO MONFERRATO - È in programma per stasera, sabato 4 luglio, a partire dalle ore 21, presso la Cattedrale di Acqui Terme, l’ordinazione diaconale per Nicolò Ferrari di Tagliolo Monferrato. Si tratta di un evento particolarmente sentito, e di grande importanza, non soltanto per la comunità locale e il territorio dell’Ovadese, ma anche per tutta la Diocesi acquese, visto che, dopo l’ordinazione sacerdotale – la cui data non è stata ancora definita – la situazione vocazionale non è per nulla rosea. Dopo Nicolò, infatti, non risultano altri giovani interessati ad intraprendere il percorso necessario per diventare sacerdoti diocesani. La vocazione di Ferrari è iniziata a germogliare a Tagliolo, per poi proseguire con un cammino ricco di esperienza con la laurea in Fisica a Torino, l’anno propedeutico, il seminario interdiocesano a Valmadonna e per finire gli studi a Roma.

Tutta la Diocesi, insieme alla comunità del paese, è in festa per questo evento e seguiranno in Cattedrale, nei limiti dei 90 posti consentiti, la funzione celebrata da Monsignor Luigi Testore. C’è quanto mai bisogno di forze nuove per aiutare i sacerdoti anziani che, con coraggio e dedizione, continuano a custodire le parrocchie. La Parrocchia di Tagliolo ha organizzato un servizio pullman, mentre domani mattina, domenica 5 luglio, alle ore 11, si svolgerà la solenne concelebrazione a San Vito. Per il piccolo comune dell’Ovadese una doppia festa perché, a distanza di 150 anni da Don Domenico Ferrari, fiorisce una vocazione locale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.