Giovedì 28 Maggio 2020

Ovada

Lions e Enoteca, sostegno ai prodotti a km 0

Le due associazioni rilanciano il progetto "Made in Ovada"

Lions e Enoteca, sostegno ai prodotti a km 0

OVADA - Un progetto di sostegno delle attività economiche a filiera corta. La prima esperienza è stata realizzata con due aziende di prodotti caseari come Cascina Isidora e Cascina Lavagè. A breve si proseguirà con vino, confetture, insaccati, frutta e verdura. Ed infatti hanno già aderito anche WK, il ramo commerciale dell'Enoteca, Maggiociondolo di Tagliolo, Podere La Rossa di Morsasco, Cascina La Chiarella di Lerma e Cascina "Il diavoletto" di Montaldo.  A lanciarlo è stato il Lions Club di Ovada, in stretta collaborazione con il Comune di Ovada e l'Enoteca Regionale. La modalità prevede di informare i soci dell'associazione sulla possibilità di acquistare direttamente dai produttori che aderiscono di volta in volta all'iniziativa previa prenotazione. Il canale privilegiato è quello dei social. “Ci sembra – spiega il presidente dei Lions, Augusto Comparalati – un modo per mantenere la nostra vocazione al servizio anche in questo momento particolarmente difficile. Lo facciamo cercando strade alternative in un momento in cui non è possibile la presenza fisica”. "Made in Ovada" riprende la campagna di promozione lanciata dalla Regione Piemonte per favorire i produttori locali.- aggiunge Mario Arosio, Presidente dell'Enoteca -  Ora grazie all'impegno del Club Lions e il supporto del Comune di Ovada possiamo sostenere concretamente le produzione di qualità e genuinità del nostro territorio in questa difficile situazione".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.