Mercoledì 27 Maggio 2020

Ovada

Mascherine: in arrivo una nuova partita per l’Ovadese

In settimana è atteso un carico da 8 mila unità

Mascherine: in arrivo una nuova partita per l’Ovadese

OVADA - È atteso per questa settimana l’arrivo delle altre 8 mila mascherine chirurgiche da consegnare nella rimanente parte della città di Ovada, dopo le 8.200 già distribuite. Si ripeterà quindi l’operazione effettuata nei giorni scorsi consistente nell’imbustare tre mascherine per ogni nucleo familiare e quindi suddividere i pacchi a seconda delle vie e strade, rispettando precise indicazioni sul numero dei capifamiglia presenti in ogni zona. Chi non ha ricevuto la mascherina può sempre comunque rivolgersi presso Palazzo Delfino in via Torino al primo piano oppure telefonare al numero 0143 8361 e il gruppo di volontari provvederà a correre ai ripari nel più breve tempo possibile.

«Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati e che scenderanno nuovamente in strada – sottolinea il sindaco Paolo Lantero –. Ovada e gli ovadesi, come sempre, hanno dato una dimostrazione di grande solidarietà e gratuita disponibilità». Per la seconda distribuzione mancano ancora all’appello le frazioni, alcune zone periferiche nonché qualche strada del centro storico della città. Anche nei paesi dell’Ovadese sta proseguendo la distribuzione delle mascherine, con il primo “passaggio” (circa 1.500 unità) già effettuato in tutti i comuni. A distribuirle sono perlopiù i membri della Protezione Civile e singoli cittadini che offrono un supporto come volontari.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.