Giovedì 04 Giugno 2020

Ovada

San Bernardo: residenti rientrano a casa

San Bernardo: residenti rientrano a casa

OVADA - La strada appare ancora molto diversa dalla placida collina che gli ovadesi conoscono. La settimana scorsa è stato però aperto un varco che consente a 23 residenti dell’area di San Bernardo di tornare nelle loro abitazioni. Erano fuori casa dal pomeriggio del 24 novembre quando, in uno scenario già piuttosto compromesso, la strada alla periferia della città era rimasta bloccata in quattro punti, in un tratto spezzata dal cedimento della base sottostante.

Il provvedimento, emesso dal comune, consente l’accesso dal passaggio a valle della strada e il transito solo per i residenti a senso unico alternato di marcia. Limite di velocità, a conferma di una situazione ancora precaria, a 20 chilometri all’ora. «La gran parte dei residenti è rientrato – conferma il sindaco, Paolo Lantero – manca ancora un nucleo famigliare. Non c’è ancora l’asfalto sulla strada ma, con prudenza, si può transitare. Dobbiamo invece ancora completare l’intervento nella parte alta. Ci sono tempi tecnici da rispettare per il consolidamento del cemento». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.