Giovedì 04 Giugno 2020

La storia

Il Primo Ministro albanese scrive a Marcello Crocco

Il flautista ovadese ha eseguito due volte l'inno nazionale. "Un profondo ringraziamento". Il musicista: "Storia incredibile"

Il Primo Ministro albanese scrive a Marcello Crocco

Il Primo Ministro albanese Edi Rama

OVADA - "Per la sua esecuzione questo signore merita un ringraziamento profondo". A spendere queste parole in un messaggio fatto pervenire in queste ore è il primo ministro dell'Albania, Edi Rama. Destinatario il flautista ovadese Marcello Crocco. "Sono stupito - ci ha detto al telefono. E' incredibile". La storia: Crocco dall'inizio dell'emergenza legata al Coronavirus suona dal balcone di casa sua, nel centro di Ovada in piazza XX Settembre. Qualche settimana fa eseguì l'inno albanese. Un omaggio ai suoi vicini di casa. "Sono stati loro - prosegue - a far arrivare il video in Albania. Un diluvio di visualizzazioni e condivisioni". Ieri sera Crocco è tornato a suonare le note dell'inno, un modo per ingraziare il paese oltre Adriatico per l'invio di medici e personale sanitario. Nel frattempo Marcello Crocco continua nella sua iniziativa diventata un appuntamento fisso. "Da questa sera suonerò alle 19.00, per uniformarmi al cambio dell'ora".  

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.