Martedì 18 Febbraio 2020

Ovada

Investire su se stessi dà una marcia in più nel mondo del lavoro

Valentina ha scelto e continua a scegliere la formazione di Casa di Carità sia come allieva che come insegnante

Investire su se stessi dà una marcia in più nel mondo del lavoro

OVADA - In un momento in cui il mercato del lavoro cambia velocemente occorre tenersi al passo con i tempi e restare sempre aggiornati, attraverso una continua formazione e un costante rinnovamento. È questo il segreto del successo di Valentina Canobbio, impiegata amministrativa presso la Ditta Saragel, ma anche docente del corso serale di  formazione
continua individuale “Tecniche di amministrazione e contabilità” presso Casa di Carità Arti e Mestieri di Ovada.«Gli studi mi avevano portato a lavorare con i bambini, facendo anche un’esperienza all’estero, poi ero approdata nel mondo dell’ufficio, ma non avevo nessuna competenza specifica. Nel 2015, disoccupata, mi sono iscritta al corso di Operatore Specializzato in Import Export presso la Casa di Carità di Ovada, dove ho approfondito le mie buone conoscenze linguistiche ed ho appreso tutta la parte di contabilità estera che oggi quotidianamente utilizzo al lavoro».

Valentina, infatti, durante lo stage di 200 ore, si è fatta conoscere dai suoi attuali datori di lavoro, che non hanno esitato poi ad assumerla a tempo indeterminato. «Nel 2017 ho deciso di arricchire la mia preparazione frequentando il corso di Elementi di Paghe e Contributi, sempre presso lo stesso ente di formazione; la mia voglia di investire su me stessa mi ha aperto un nuovo sbocco professionale, visto che l’anno successivo sono stata richiamata come docente e ormai da tre anni ritorno con piacere a ricoprire questo incarico». Ma la sete di conoscenza di questa ragazza non si è ancora placata e continua a scegliere Casa di Carità sia come allieva sia come docente. Quest’anno frequenterà un altro modulo di contabilità per valorizzarsi sempre più sia come insegnante, sia in azienda.