Domenica 18 Agosto 2019

Predosa

Martedì fiera e fuochi d’artificio

Martedì fiera e fuochi d’artificio

PREDOSA - Ci sono feste che negli anni migliorano, perché alla tradizione aggiungono nuovi eventi. A Predosa, ad esempio.

Domani 23 luglio, il tradizionale martedì della fiera chiuderà la festa di Santa Maria Maddalena.

Una volta c’erano il ballo e il martedì della fiera, che oggi si svolge anche di sera, nei decenni la Pro loco ha aggiunto lo stand gastronomico, giostre, intrattenimenti, mostre e soprattutto lo spettacolo pirotecnico, che domani alle 22,15 illuminerà a giorno il torrente Orba.

La fiera inizierà al mattino in piazza Matteotti e nelle vie vicine con bancarelle di merci varie, curiosità, prodotti tipici, ma continuerà anche di sera perché le famiglie preferiscono il mercatino serale, più fresco e senza interferenze con gli orari di lavoro.

Dalle 19.30 al parco castello si potranno gustare gli agnolotti predosini, come da ricetta tipica locale e il fritto misto di verdure, panini con salamella, patatine, vini tipici locali della cantina sociale di Mantovana.

Dalle 21 si ballerà con l’orchestra spettacolo Valentina Valenti.

Per tutto il giorno fino a tarda sera nella sala Viazzi si potrà ammirare la mostra fotografica, inaugurata domenica dal fotografo torineseMarkus Skabb, che ha presentato alcune opere dedicate a Predosa. In esposizione gli scatti dei partecipanti al primo corso di fotografia di Predosa.

Le foto rimarranno esposte nei negozi fino alla festa patronale dell’8 settembre. Tra storia e leggenda si narra che anticamente era patrona Santa Maria Maddalena, ma Predosa cedette la festa di luglio a Fresonara in cambio dell’orologio del campanile della chiesa. Però si continuò a festeggiare a luglio con la fiera e a settembre in processione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Diga di Molare:
una ferita per tutto l'Ovadese

13 Agosto 2019 ore 09:37
.