Giovedì 19 Settembre 2019

Ovadese Silvanese: la sconfitta non cancella un'annata da ricordare

Un po' di amaro in bocca per la rete subita allo scadere a pochi minuti dal momentaneo pareggio, tanto orgoglio per i risultati ottenuti

Ovadese Silvanese: la sconfitta non cancella un'annata da ricordare
 OVADA - Un po' di rammarico, la consapevolezza di avere fatto una stagione che sarà ricordata per anni. Così tutto l'ambiente dell'Ovadese Silvanese ha accolto la sconfitta per 2-1 nella finale di Coppa Piemonte con la Chiavazzese 75. Una punizione che va oltre i demeriti di una squadra che fino all'ultimo ha dimostrato di avere grandi valori. “Credo – ha commentato nel finale mister Maurizio Vennarucci – che si debba solo dire grazie a questi ragazzi per quello che hanno fatto. Tutti meritano rispetto e stima per quello che è stato ottenuto”. Al momento del pareggio di AleSsandro Perfumo, quando mancavano pochi minuti al termine dei tempi regolamentari, la sensazione era quella di aver chance di portare a casa il trofeo, con gli avversari un po' sulle gambe e Mossetti e compagni in controllo del gioco. “Peccato – prosegue Vennarucci – siamo stati forse un po' ingenui. Di certo abbiamo subito due gol su due calci piazzati”. Ora la società si ritroverà al Moccagatta di Ovada alle 19.00 per celebrare degnamente il salto in Promozione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Cremolino

Chef Juri Risso torna a "La prova del cuoco"

10 Settembre 2019 ore 05:37
Ovada

Borgo: torna il Mercatino di Forte dei Marmi

12 Settembre 2019 ore 03:00
Predosa

Tir a fuoco
nella notte  
sull'A26

18 Settembre 2019 ore 07:50
.