Domenica 21 Luglio 2019

Festa della Donna: tanti eventi ed iniziative culturali nell'Ovadese

Sarà una giornata ricca di iniziative per tutto il territorio ovadese quella di domani, venerdì 8 marzo, con gli eventi culturali a farla da padrone per celebrare la "Festa della Donna".

Festa della Donna: tanti eventi ed iniziative culturali nell'Ovadese

OVADA - Sarà una giornata ricca di iniziative per tutto il territorio ovadese quella di domani, venerdì 8 marzo, con gli eventi culturali a farla da padrone per celebrare la "Festa della Donna". Da Ovada - dove uno degli appuntamenti è in programma sabato - a Castelletto d'Orba, fra presentazioni di libri ed incontri divulgativi. 

La presentazione
“Destino” a Castelletto

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Castelletto d’Orba per celebrare la donna nella giornata a lei dedicata. L’appuntamento è per domani sera a partire dalle 21.00 presso la palestra comunale di piazza Marconi. Protagonista della serata la scrittrice ovadese Raffaella Romagnolo che dialogherà col pubblico di “Destino”, l’ultimo romanzo pubblicato lo scorso autunno e di recente tradotto in tedesco e olandese. Parteciperanno alla serata l’onorevole Federico Fornaro e l’attuale sindaco di Rocca Grimalda, Giancarlo Subbrero, storico dell’Accademia Urbense che ha partecipato alle ricerche e alla fase di documentazione storica preliminare alla stesura del romanzo. 

Lo spettacolo
Le poesie di Alda Merini

Si chiama “Non sono una donna addomesticabile”. E’ lo spettacolo basato sull’aforisma che più di tutti ha caratterizzato la multiforme personalità della poetessa Alda Merini. Una sua rappresentazione andrà in scena domani sera, a partire dalle 21.00, presso il salone della Chiesa dei Cappuccini di via Cairoli. Ad organizzare la serata il Lions Club di Ovada. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Comune di Ovada.

L’incontro
Medicina di genere

Si terrà sabato prossimo, 9 marzo a partire dalle 15.30 presso la sala “Punto Coop” di via Gramsci, l’iniziativa messa a punto dalle pensionate dello Spi Cgil con il patrocinio del comune di Ovada nell’ambito delle iniziative connesse alla “Festa della donna”. Titolo dell’incontro “Salute e diritti – Medicina di genere Indietro non si torna”. Relatrici saranno la dottoressa Paola Varese, primario di medicina a indirizzo oncologico dell’ospedale di Ovada, Sara Moretti, medico di medicina generale, e Sabrina Caneva, insegnante e rappresentante dell’Istituto Storico della Resistenza per la Provincia di Alessandria. Introdurrà Luisa Folli, segretaria SPI Cgil. Nel pomeriggio un intervento dell’assessore alla Cultura del Comune di Ovada, Roberta Pareto.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Guido: un simbolo di Ovada se ne va

10 Luglio 2019 ore 08:57
Ovada

Bloccano la Acqui - Genova: tre denunciati

16 Luglio 2019 ore 14:18
.