Domenica 21 Luglio 2019

La città piange la scomparsa di Renzo Bottero

Fu sindaco tra il 1980 e il 1985, al centro di una stagione di aperture all'interno della vita politica cittadina. Aveva 87 anni. Funerali martedì 19 febbraio dalle 10.00 in Parrocchia

La città piange la scomparsa di Renzo Bottero
OVADA -  E’ mancato questa mattina Renzo Bottero, ex sindaco di Ovada per un primo mandato tra il 1980 e il 1985. Fu primo cittadino per l'allora PCI, ereditando il ruolo che era stato di Angelo Ferrari, fino al 1986 prima di lasciare il posto al suo successore Franco Caneva. Collaboratore storico per la zona di Ovada del quotidiano “La Stampa” e di altre testate di prestigio, fra queste “L’Unità”. Fu presidente del comitato per la costruzione del nuovo ospedale di via Ruffini dopo essere stato al vertice del consiglio del vecchio Sant’Antonio fino alla riforma che introdusse le USSL. Grande appassionato e conoscitore del tamburello, la disciplina sportiva più tipica dell’Ovadese, che ha raccontato per anni proprio dalle colonne dei giornali. Bottero aveva 87 anni. Lascia la moglie Annita, i figli Mirco e Lorella. Il rosario sarà recitato lunedì dalle 20.00 presso la chiesa dell’Assunta. Il giorno successivo, dalle 10.00, saranno celebrati i funerali.  

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Guido: un simbolo di Ovada se ne va

10 Luglio 2019 ore 08:57
Ovada

Bloccano la Acqui - Genova: tre denunciati

16 Luglio 2019 ore 14:18
.