Sabato 19 Ottobre 2019

Barletti: iniziato il soggiorno in città di ventotto studenti ungheresi

E' la prima volta di una comitiva di studenti ungheresi a Ovada. Nei prossimi giorni visiteranno la città, per poi spostarsi fra Genova, Milano e Acqui Terme. Il tutto tornando ogni sera a casa dei coetanei ovadesi.

Barletti: iniziato il soggiorno in città di ventotto studenti ungheresi
OVADA - "Welcome to Ovada hungarians students". E' iniziato ieri mattina, con questo messaggio apparso sulle lavagne dell'aula magna del "Pascal" il soggiorno ovadese dei 28 studenti ungheresi ospitati dalle famiglie dei ragazzi di terza (liceo scientifico), quarta A e B (liceo scientifico) e quarta  de liceo scienze applicate. Le professoresse Enrica Secondino e Rossella Parodi sono partite all'alba di sabato 9 febbraio a bordo di un pullman gran turismo per andare all'aeroporto di Malpensa ad accogliere Andy, Dora - le insegnanti della scuola con cui il Barletti ha deciso di collaborare - ed i ragazzi, partiti nella notte da Budapest. "E' la prima volta - spiega Secondino - che il nostro istituto effettua uno scambio culturale di questo tipo". E' anche la prima volta di una comitiva di studenti ungheresi a Ovada. Nei prossimi giorni visiteranno la città, per poi spostarsi fra Genova, Milano e Acqui Terme. Il tutto tornando ogni sera a casa dei coetanei ovadesi, particolarmente felici - come testimoniato da un video di benvenuto - di questo meeting che, nel mese di settembre, sarà ricambiato. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
Ovada

Due amiche: una battaglia contro il tumore

17 Ottobre 2019 ore 05:10
Spinetta Marengo

Piove e iniziano
i guai. Fuori il Rio Lovassina

15 Ottobre 2019 ore 12:40
.