Giovedì 21 Ottobre 2021

Calcio - Eccellenza

Castellazzo, allergia ai rigori. Acqui ferma la corsa

Alba passa all'Ottolenghi (0-1), i biancoverdi subiscono tre reti (0-3) negli ultimi 20' dal Cbs

Acqui Arturo Merlo

Non riesce il tris di vittorie all'Acqui di Arturo Merlo

CASTELLAZZO - Quattro gol subiti, nessuno segnato, e zero punti: la sesta giornata di Eccellenza è negativa per le due formazioni della provincia, il Castellazzo ancora  sconfitto in casa, 0-3 dal Cbs, e l'Acqui a cui non riesce il tris di successi, e paga a caro prezzo  la rete subita dopo 7' dall'Alba Calcio.

Castellazzo, dischetto fatale

I rigori non fanno per il Castellazzo. Tre tiri dagli undici metri nelle prime sei giornate, tutti falliti dai biancoverdi. Contro il Cbs Scuole Calcio è M'Hamsi a presentarsi sul dischetto, alla mezzora del primo tempo, ma il portiere avversario intuisce e blocca il tiro. Episodi che stanno pesando molto, soprattutto se poi si concedono due reti quasi in fotocopia agli avversari, cross da destra e deviazioni vincenti. Sorte diversa per i biancoverdi: per due volte, sulla deviazione di Recchiuto, a portiere battuto, si materializza un giocatore ospite e spazza via. Nel finale terza rete degli ospiti per un punteggio molto pesante, maturato negli ultimi 20'. "Qualcosa non ha funzionato - sottolinea il presidente, Cosimo Curino - Io penso di sapere cosa". Certo è che dopo sei turni il bottino è solo tre pareggi e altrettante sconfitte per la squadra di Nobili, sul fondo della classifica.

Tutto il calcio della provincia in tempo reale

Segui minuto per minuto i risultati delle squadre alessandrine, con marcatori e classifiche

Acqui, inseguire non basta

L' Acqui paga caro un 'liscio' difensivo dopo 7' e, soprattutto, dopo due oppportunità ghiotte per Guazzo e Ivaldi, che avrebbero potuto indirizzare la gara  nella direzione più gradita dai termali. Nania è bravo a sfruttare la palla che Morabito non riesce a controllare, complice anche uno strano rimbalzo,  e il giovane attaccante dell'Alba, classe 2002,  infila Cipollina. Inizia la rincorsa degli uomini di Merlo, con molte occasioni che sfumano di poco, sempre con Guazzo, ma anche con Cirio, che nella ripresa scheggia pure il palo. Quasi un monologo, ma manca la finalizzazione e la formazione albese ne approfitta: allo scadere dei 4' di recupero ancora Ivaldi al tiro, nello specchio della porta, ma una deviazione vale solo un angolo, neppure battuto perché l'arbitro dà il triplice fischio.

Le formazioni

Castellazzo: Rosti, Battista, Solia, Cimino, Benabid, Cascio, Recchiuto, Liguoro, Zunino (14'st Fed.Viscomi), Rosset, M'Hamsi. A disp.: Gallinaro,  Fra. Viscomi, Chiesa, Massone, Castagna, Bellinzona, Mirtha, Randazzo. All.: Nobili

Acqui: Cipollina, Nani, Cirio, Morabito (31'sy Verdese), Camussi, Carrese, Bollino (16'st Coletti), Genocchio (16'st Manno), Guazzo, Innocenti (6'st Massaro), Ivaldi. A disp.: Lequio, Aresca, Gilardi,Cavallotti,  Baldizzone. All.: Merlo

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
La gara

Sposi in tivù, vince la nostra coppia

17 Ottobre 2021 ore 19:18
.