Martedì 28 Settembre 2021

Ovada

Gnocchetto, dopo il maltempo si valuta la riapertura

L'Ovadese squassato dalle piogge di ieri pomeriggio

Gnocchetto, confermata la riapertura della strada

L'area della frana

OVADA - Si deciderà questa mattina se riaprire la strada del Turchino dopo le piogge intense che nella giornata di ieri hanno costretto i tecnici di Anas alla seconda chiusura in due giorni. Una mezz'ora di precipitazioni e venti particolarmente intensi che hanno creato disagi specie nelle aree di confine tra il Piemonte e la Liguria. Momenti di apprensione a Lerma per la piena del Piota, il torrente rigonfio d'acqua e detriti che a qualcuno ha ricordato il disastro del 2014 nell'area della Cirimilla. Circolazione temporaneamente bloccata anche sull'Acqui - Genova dove pioggia e vento hanno fatto crollare sulla massicciata un pesante albero. Ritardi e disagi, nonostante il servizio sostitutivo in bus tra le stazioni di Ovada e Campo. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.