Sabato 11 Luglio 2020

Alessandria

Asl, scoppia la bufera: quattro indagati

L’indagine è della Guardia di Finanza. Nei guai una coordinatrice infermieristica 

Asl, scoppia la bufera: quattro indagati

TORINO - L’Asl finisce nella bufera. C’è anche Alessandria nell’indagine della Guardia di Finanza di Torino volta a scoprire gare truccate e corruzione all'interno delle Asl piemontesi. Le ipotesi d’accusa sono turbativa d'asta e corruzione: nell’operazione denominata  ‘Molosso’ sono coinvolte 19 persone, quattro gli indagati nella nostra provincia. Si tratta di una coordinatrice infermieristica e di aziende e agenti di commercio che hanno trattato una gara d’appalto (recente) per apparecchiature chemioterapiche.

Torino, Novara e Alessandria, dunque, nel mirino della Finanza torinese: perquisizioni e sequestri sono scattati la scorsa settimana, ma l’indagine è ancora in corso.

Nella nostra provincia, mirino puntato sulla sede principale dell’Asl dove le Fiamme Gialle hanno sequestrato documenti inerenti alcune gare d’appalto su cui, secondo quando si è appreso, pesa un modus operandi abbastanza  diffuso e che riguarda il malcostume delle turbative d’asta. Ovvero, sembra venissero approntati capitolati a favore di alcune aziende rispetto ad altre. Quindi, modo di agire comune ma non una cabina di regia unica a tirare le fila di queso tipo di malaffare.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
.