Giovedì 02 Aprile 2020

Ovada

Coronavirus: "Al fianco di mio marito malato"

Ovadese racconta per prima la sua esperienza col Covid - 19 e prova a lanciare un messaggio oltre la psicosi

Due positivi in ospedale, il sindaco attiva il Coc

L'ospedale di Acqui Terme

OVADA - “Non siamo ancora fuori dal tunnel ma il peggio è passato”. Laura Tardito, volto molto noto a Ovada per la sua attività di agenzia immobiliare e referente di zona della categoria, nella giornata di ieri ha voluto affidare il suo messaggio a Facebook per condividere l’esperienza vissuta nelle ultime due settimane. Il marito ha contratto il coronavirus. E’ la prima a Ovada a parlarne anche per infondere un po’ di fiducia in giornate molto difficili. Il marito attualmente è ancora ricoverato in un reparto organizzato all’interno dell’ospedale di Acqui “per assistere – spiega – chi ha difficoltà respiratorie ma non necessita di essere intubato”. Una situazione, la malattia del marito, nata anche a causa di una terapia precedente che ha contribuito a abbassare le difese immunitarie. “I primi sintomi – prosegue – sono comparsi tra il 3 e 4 marzo. Tra il venerdì e il lunedì successivi il periodo più difficile in cui non riusciva a respirare. Poi il ricovero ad Acqui. Io gli sono stata a contatto 24 ore su 24, ho ancora due giorni di guardia ma sto bene, temperatura 34,6, nemmeno un raffreddore”.

 Prosegue: “E’ necessario seguire scrupolosamente le direttive – in particolare non uscire se non per necessità. I portatori sani asintomatici sono solo il 5%. Io ho chiamato personalmente le persone con le quali mio marito è venuto a contatto nel periodo di incubazione. Tenete conto che chi ha preso questo virus e fa il tampone, da almeno una decina di giorni é a casa per febbre, stanchezza, tosse forte per cui i giorni scoperti rimangono pochi. Tutti insieme ne usciremo, più forti, più maturi, più amanti della nostra città e delle nostre istituzioni, più consapevoli che ai posti di comando servono persone competenti”. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.