Venerdì 03 Aprile 2020

Ovada

"Te la porto io - No Covid-19": spesa a domicilio per gli Over 65

Attivata l'iniziativa del Consorzio Servizi Sociali

Consorzio Servizi Sociali: bando di lavoro per "Over 58"

OVADA - Nasce dalla collaborazione fra il Consorzio Servizi Sociali, il Comune di Ovada (in quanto centro zona), i comuni limitrofi con la partnership dei Gruppi Comunali Volontari di protezione Civile il progetto "Te la porto io - No Covid-19". L’intento è quello di avviare un servizio di consegna della spesa a domicilio sul territorio dell’Ovadese. Il progetto è gratuito ossia non prevede nessuna quota di compartecipazione alla spesa da parte dei beneficiari, salvo il pagamento dei prodotti da acquistare. Sono destinatari persone ultrasessantacinquenni che vivono sole, disabili o anziani privi di rete famigliare, individui che vivano in condizione di fragilità, con patologie croniche o con multimorbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita a loro volta prive di rete famigliare.

Il progetto andrà avanti fino alla conclusione dell’emergenza sanitaria. Sono acquistabili alimenti e beni definibili di “prima necessità”, compresi farmaci per i quali non è necessaria la prescrizione medica, o altri prodotti da banco venduti in farmacia. Ogni  richiesta di intervento dovrà essere di norma riferita ad un fabbisogno settimanale. Il coordinamento sarà effettuato tramite il numero unico effettuato tramite il Consorzio Servizi Sociali. Il numero unico è il seguente: 388 4791423. Sarà attivo   dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30. Le modalità di intervento varieranno in base all’ubicazione del richiedente.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

30 Marzo 2020 ore 15:32
.